Grappe e Liquori

Per capire meglio la distinzione fra grappe e liquori, si può dire che la percentuale di zucchero impiegata nei liquori è molto alta, mentre nei distillati è quasi inesistente o presente in piccolissime quantità sotto forma di caramello per la colorazione del distillato.

Il distillato è uno spirito che porta con se caratteristiche aromatiche derivanti dalla materia prima usata, dalle tecniche di distillazione e dal sistema di invecchiamento e può avere massimo il 2% di zucchero.

Un liquore è uno spirito aromatizzato e può essere il semplice risultato di una macerazione di erbe aromatiche o di frutta, con una determinata quantità di alcol e zucchero.
Le quantità di zucchero possono variare da pochi grammi per litro per i liquori secchi, fino a 500 grammi per litro per i liquori cremosi.

Di seguito una raccolta delle ricette di Meluzzi Alessandro.


GRAPPE

Per le grappe aromatizzate il procedimento è sempre lo stesso. Per ogni bottiglia, lasciare a macerare in grappa per 1 mese una decina di infiorescenze o gambi, possibilmente al buio. Filtrare con del cotone il contenuto e far stagionare un altro mese sempre al buio.

Per le barricate fatte in casa, usiamo il metodo ad infusione. Basta essiccare al sole la corteccia e metterla in infusione nella grappa per almeno 3 mesi, poi filtrare con cotone.

Gli alberi da cui ricavare le cortecce per fare le infusioni sono i seguenti:

Le grappe è possibile aromatizzarle con tutte le piante ed i frutti riportati nelle seguenti categorie.


A seguire le ricette per i vari liquori.

LIQUORE ALL’ALBICOCCA
Albicocchino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Albicocche

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle more di rovo mature
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene spremere la polpa delle albicocche e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarle contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALL’ALLORO
Laurino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Foglie di Alloro

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle foglie di alloro
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone spremendo un poco le foglie, ed inserire nella bottiglia filtrata qualche foglia nuova di alloro fresco per aumentarne il sapore.


LIQUORE ALL’ANGURIA
Cocomerello

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Polpa di Anguria

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di anguria
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene spremere la polpa di anguria rimanente e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarle contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE ARANCE
Arancino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Spicchi di Arancia

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con degli spicchi di arancia
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene spremere la polpa delle arance e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarle contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL BAGOLARO
Bagolarino o Celtis

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Bagolaro

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dei bagolari maturi
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa dei bagolari e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLA BANANA
Bananino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di cubetti di Polpa di Banana

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dei cubetti di polpa di banana
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa di banana e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL BASILICO
Basilicello

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 250 g di Foglie di Basilico

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle foglie di basilico fresco.
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi.
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone spremendo un poco le foglie, ed inserire nella bottiglia filtrata qualche foglia nuova di basilico fresco per aumentarne il sapore.

LIQUORE AI CACHI
Cachino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Polpa di Cachi

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di cachi maturi
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa dei cachi e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL CAFFÈ
Mokino

  • 300 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Caffè in Polvere

  • Scaldare a fuoco basso 300 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a metà dello spazio con del caffè in polvere
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene spremere la polvere di caffè tramite l’utilizzo di un panno versandola all’interno creando una sorta di sacchetto. Successivamente spremere con le mani facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo maggiormente. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLA CAMOMILLA
Camillino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Fiori di Camomilla

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dei fiori di camomilla
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene spremere i fiori di camomilla e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AI CAPPERI
Caperetto

  • 300 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Capperi

  • Scaldare a fuoco basso 300 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dei capperi
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa dei capperi e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL CARCIOFO
Carciofino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Carciofi

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Inserire allo stesso tempo i carciofi per 20 minuti in acqua bollente e rimuoverli e ridurre l’acqua rimasta continuandola a bollire
  • Unire la riduzione dell’acqua di carciofo allo sciroppo fatto in precedenza
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con i carciofi bolliti ormai freddi
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa dei carciofi e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE CASTAGNE
Castagnotto

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Castagne sbucciate

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle castagne sbucciate
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa delle castagne e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE DI CILIEGIA SELVATICA
Ciliegino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Ciliegie Selvatiche

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle ciliegie selvatiche
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa delle ciliegie e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLA CIOCCOLATA
Cioccolotto

  • 250 g di Zucchero
  • 50 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Cioccolato Fondente

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 50 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Nel frattempo sciogliere in un pentolino a fuoco basso la cioccolata fondente mescolando piano, successivamente unirla allo sciroppo
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare per 1 mese

LIQUORE AL CORBEZZOLO
Corbezzolino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Corbezzoli

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dei corbezzoli tagliati
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa dei corbezzoli e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE DI CORNIOLO
Cornioletto

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Cornioli

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dei drutti di corniolo
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa dei cornioli e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL COTOGNO
Sburlòn

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Mele Cotogne

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di mele cotogne
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa delle mele cotogne e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL CRESPINO
Liquore dei berberi

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Bacche di Crespino

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle bacche di crespino
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare le bacche di crespino e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarle contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL DRAGONCELLO
Dragoncellino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Dragoncello

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con del dragoncello
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene strizzare il dragoncello tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarlo contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto. Fatto questo inserire 2-3 gambi freschi all’interno della bottiglia per migliorarne il sapore.


LIQUORE AL FICO
Fichetto

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Fichi

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa dei fichi
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL FIENO
Fienicello

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
  • 150 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Fieno

  • Scaldare a fuoco basso 150 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con il fieno
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene aggiungere del fieno fresco al prodotto pronto.


LIQUORE AL FINOCCHIO
Finocchiello

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Finocchio Selvatico

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dell finocchio selvatico tritato
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene spremere il finocchio selvatico e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE FRAGOLE
Fragolino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Fragole

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di fragole.
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE FRAGOLINE DI BOSCO
Fragoletto

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Fragole

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di fragoline di bosco
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE GHIANDE
Ghiandolino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Ghiande

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di ghiande.
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL GINEPRO
Gineprino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Bacche diGinepro

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle bacche di ginepro.
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE GIUGGIOLE
Brodo di Giuggiole

Ingredienti:

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Giuggiole

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle giuggiole mature
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa delle giuggiole e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL LAMPONE
Lamponcello

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Lamponi

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di Lamponi
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL LENTISCO
Lentischiello

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Bacche di Lentisco

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle bacche di lentisco
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

LIQUORE AL LIMONE
Limoncello

  • 300 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Limoni

  • Scaldare a fuoco basso 300 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di Limone
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLA LIQUIRIZIA
Liquirello

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Liquirizia

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della Liquirizia.
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

LIQUORE AL LUPPOLO
Luppolino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Luppoli

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dei luppoli.
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

LIQUORE AL MAIS
Maisolino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Mais

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con del mais
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

LIQUORE AL MANDARINO
Mandarincello

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Mandarini

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con degli spicchi di mandarini
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE MANDORLE
Mandorlino

  • 300 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Mandorle

  • Scaldare a fuoco basso 300 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle mandorle
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

LIQUORE AL MARASCO
Maraschino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Mandorle

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle bacche di marasco
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL MELONE
Melonino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Melone

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di melone.
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLA MENTA
Mentino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Menta qualità Yerba Buena

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della menta
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

LIQUORE AL MIELE
Mielino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Miele

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con del miele
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

LIQUORE AL MIRTILLO
Mirtillino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Mirtilli

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di mirtilli.
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE MORE DI ROVO
Morino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di More di Rovo

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle more di rovo mature
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa delle more selvatiche e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarle contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE MORE DI GELSO
Gelsolino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di More di Gelso

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di more di gelso
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL MOSTO D’UVA
Savor di Romagna

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Mosto

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con di mosto.
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE NESPOLE
Nespolino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Nespole

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di nespole
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE NOCCIOLE
Nocciolino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Nocciole

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle nocciole
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

LIQUORE ALLE NOCI
Nocino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Noci

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle noci sbucciate
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALL’OLIVELLO SPINOSO
Olivoncello

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Olivelle

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di olivelle
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE OLIVE
Olivello

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Olive

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di olive
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALL’ORIGANO
Origanino

  • 150 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Origano

  • Scaldare a fuoco basso 150 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dell’origano.
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL PEPERONCINO
Peperoncello

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Peperoncini

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di peperoncini
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL PERO SELVATICO
Perotto

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Pere Selvatiche

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di pere selvatiche
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE PESCHE
Peschino

fresh ripe peaches at the farmer’s market
  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Pesche

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di pesche
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL PINO
Pinotto

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Aghi di Pino

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con degli aghi di pino
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL PISTACCHIO
Pistacchiotto

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Pistacchi

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dei pistacchi
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

LIQUORE AL POMPELMO
Pomponcello

  • 300 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Pompelmi

  • Scaldare a fuoco basso 300 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di pompelmi
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL PRUGNOLO
Bargnolino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Prugnoli

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dei prugnoli maturi
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 1 mese
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa dei prugnoli e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL RABARBARO
Rabarbarino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Rabarbaro

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con dell rabarbaro
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL RIBES
Ribesino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Ribes

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di Ribes
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.
Per il ribes nero usare 50 g di zucchero in più.


LIQUORE ALLA ROSA CANINA
Rosetto

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Rose Canine

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle rose canine
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

LIQUORE ALLE ROSOLE
Rosolino

  • 150 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Rosole

  • Scaldare a fuoco basso 150 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle rosole tritate
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLA SALVIA
Salvino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Salvia

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della salvia
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LUQUORE AL SAMBUCO
Sambuchino

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Bacche di Sambuco

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con delle bacche di sambuco
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL SEDANO
Sedanino

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Sedano

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con del sedano
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALLE SUSINE
Susinotto

  • 250 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Susine

  • Scaldare a fuoco basso 250 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di susine
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE AL TARASSACO
Tarassacotto

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Tarassaco con radici

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con del tarassaco con radici
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


LIQUORE ALL’UVA SPINA
Spinello

  • 200 g di Zucchero
  • 100 ml di Acqua
  • Alcol puro qb.
  • 500 g di Uva Spina

  • Scaldare a fuoco basso 200 g di zucchero insieme a 100 ml di acqua e mescolare dolcemente fino a che non si è creato lo sciroppo.
    Spegnere il fuoco appena inizia a bollire.
  • Versare il contenuto nel contenitore e riempire fino a 3/4 dello spazio con della polpa di uva spina
  • Aggiungere l’alcol puro fino al riempimento del contenitore e lasciare a macerare al buio per 2 mesi
  • Passato il periodo di macerazione, filtrare il contenuto con cotone

NB.
Per avere una resa migliore nell’ultimo passaggio, è bene tritare la polpa e tramite l’utilizzo di un colino, schiacciarla contro di esso con un cucchiaino od una forchetta, facendo colare il succo sul cotone in modo da filtrarlo. Per filtrare basta applicare il cotone all’interno di un imbuto.


Guida a cura di Meluzzi Alessandro


Torna alla Home Page o visita la nostra Pagina Facebook