La Pioggia

A quale velocità cade la pioggia? e quanto sono grandi le gocce di pioggia?

La Pioggia

La velocità di caduta di una goccia di pioggia da una nube verso il suolo dipende da diversi fattori:

  • diametro (dimensioni della goccia)
  • massa (peso della goccia)
  • correnti d’aria che incontra durante la sua caduta (se secche ne riducono le dimensioni per evaporazione)
  • attrito con l’atmosfera
  • forza di attrazione gravitazionale terrestre

Mentre il diametro, il peso e le correnti d’aria possono variare, rimangono invece costanti l’attrito e la forza di gravità.

Maggiore è il diametro della goccia, maggiore sarà il suo peso, maggiore sarà la sua velocità di caduta.

Considerando che una goccia di pioggia ha un diametro minimo di 0,5 mm (pioviggine) e massimo di circa 6,35 mm (forte rovescio temporalesco) si ottiene che nel primo caso la velocità di caduta è di 8 km/h mentre nel secondo 32 km/h.


La velocità di caduta aumenta fino alla dimensione limite di 4,5 mm, oltre a tale misura e fino a 6,35 mm (se maggiore si divide in due o più gocce) questa rimane costante.

Infatti ingrandendosi ulteriormente la goccia inizia a deformarsi opponendo maggiore resistenza all’aria che ne impedisce l’aumento della velocità di caduta.

A cura di Paolo Vincenzi


Torna alla Home Page o visita la nostra Pagina Facebook